Innovazione Made in Italy per la cura dell’occhio.

 

PER LA CURA
ANCHE QUOTIDIANA DEGLI OCCHI

COM’È FATTO L’OCCHIO

L’occhio è l’organo di senso principale dell’apparato visivo.
È uno degli organi più sofisticati del corpo umano ma anche uno dei più esposti a fattori che ne possono metterne a rischio la salute. A protezione del bulbo oculare ci sono le palpebre, sul cui margine sono innestate le ciglia, che proteggono dalla luce e dal pulviscolo. A palpebre aperte la superficie oculare è esposta a fattori esterni; l’unica protezione è costituita dal FILM LACRIMALE.


Il film lacrimale è composto da tre strati:

  1. MUCOSO o MUCINICO > strato interno, necessario per ancorare il film lacrimale alla superficie oculare.
  2. ACQUOSO > lo strato intermedio e il più spesso. Fondamentale per portare ossigeno all’occhio.
  3. LIPIDICO > lo strato più esterno, fondamentale per rallentare l’evaporazione della parte acquosa e per favorire lo scorrimento delle palpebre.

Il film viene poi distribuito su tutta la superficie oculare dall’ammiccamento - battito delle palpebre - un riflesso automatico che diffonde il nuovo film sui bulbi oculari.
I problemi sorgono quando cambia la quantità o la qualità
del film lacrimale.


È quindi possibile identificare due forme principali di occhio secco:

  1. Occhio secco da iposecrezione lacrimale: è dovuto ad una ridotta secrezione lacrimale. La condizione può essere dovuta a diverse cause, ad esempio un ridotto funzionamento delle ghiandole lacrimali a causa dell’età o utilizzo di farmaci.
  2. Occhio secco da evaporazione lacrimale: dovuto ad un’eccessiva evaporazione di acqua dal fim lacrimale. La condizione può essere dovuta ad esempio ad allergie, congiuntiviti o utilizzo di lenti a contatto, fattori ambientali. ecc.